Assistenza Caldaie Sime Magenta, Turbigo, Castano Primo, Abbiategrasso, Albairate, Inveruno, Arluno, Robecco

ASSISTENZA CALDAIE SIME

 

Assistenza Caldaie Sime

I NOSTRI SERVIZI :
Riparazioni Ed Assistenza Collaudo In Prima Accensione
Rilascio Libretto Impianto allegato G.
PER CALDAIE A CONDENSAZIONE L'ANALISI DI COMBUSTIONE VIENE ESEGUITA GRATUITAMENTE
Mentre per caldaie tradizionali l'analisi se non effettuata dall'installatore vi viene fatta ad un prezzo particolare di soli  45€
compresa la registrazione al catasto regionale.
Rimangono escluse tassa regione e bollino se dovuto.
Inoltre è possibile sottoscrivere accordo di manutenzione programmata biennale.

 

Offriamo assistenza nelle seguenti città

 

Sedriano, Corbotta, Boffalora sopra Ticino, Turbigo, Castano Primo, Inveruno, Arluno, Robecco sul Naviglio, Albairate, Abbiategrasso

 

 

Perchè rivolgersi ad un tecnico specializzato?

E’ un operazione che deve essere svolta periodicamente, per mantenere in buono stato la caldaia, in modo da garantirne funzionalità e sicurezza
La manutenzione di un impianto termico e regolamentata dai D.L. 192/05; 311/06; 152/06 che rimandano la periodicità della medesima alle indicazioni del libretto di “uso e manutenzione” a corredo della caldaia: tutti i costruttori indicano una periodicità annuale.
Per quanto riguarda l’analisi dei fumi gli stessi D.L. indicano una periodicità biennale.
L’analisi dei fumi serve per misurare ed analizzare i parametri dei gas di scarico. I parametri devono essere a norma di legge, a tal proposito dopo gli opportuni test verranno regolati o eseguiti interventi per rendere il tuo impianto a norma di legge 
Non vi è una normativa che stabilisce ogni quando va sostituita una caldaia. La durata media di una caldaia è di circa 15 anni se mantenuta in buone condizione tramite le manutenzioni annuali. 
 A partire dal 15 ottobre 2014 ogni impianto termico funzionante nelle nostre abitazioni dovrà essere dotato di una targa identificativa che riporterà un codice univoco che sarà valido per tutta la vita dell’impianto.
In caso di nuova installazione la targa verrà apposta dall’installatore, mentre per gli impianti di riscaldamento esistenti l’operazione avverrà a cura del manutentore. Solo se l’impianto già dotato di targa subisce nel tempo modifiche sostanziali, per esempio il passaggio all’utilizzo di un diverso combustibile (p.e. dal gasolio al gas), dovrà dotarsi di una nuova targa identificativa.
La targa così attribuita permetterà di tracciare i dati relativi all’impianto con maggiore certezza e faciliterà il recupero di tali informazioni da parte del responsabile dell’impianto stesso.
Nel caso di impianti di riscaldamento centralizzati a servizio di condomini, sarà l’amministratore o il terzo responsabile a dover produrre una targa da apporre in corrispondenza della centrale termica e che contenga diverse informazioni relative all’impianto tra cui il codice, gli orari di funzionamento ed il riferimento al responsabile.

 

Chi è Sime

Connubio vincente di forza commerciale ed impulso distributivo, SIME rappresenta da oltre trent'anni un indiscusso punto di riferimento nel settore del comfort ambientale.

Grazie ad una lungimirante strategia, SIME ha sempre saputo anticipare le esigenze del mercato, proponendosi tra le prime del settore con un'offerta integrata di componenti d'impianto per la realizzazione di sistemi ancora più efficienti ed affidabili.

Nata a Legnago nel 1972, ha coerentemente investito in ricerca e sviluppo per proporre prodotti sempre più performanti in termini di efficienza energetica ed impatto ambientale, orientati sia alle esigenze di base dell'edilizia residenziale, sia a quelle più complesse collegate al settore dell'hospitality.